Volley U18F – Intervista alle atlete

Volley U18F – Intervista alle atlete

Sono tre dei volti nuovi dell’Under 18 femminile della Ssd Colonna, di fatto “prima squadra” del settore pallavolo della società.

Sirya Primavera, Federica Pucci ed Emilia Tomei sono approdate la scorsa estate nel club castellano, tutte provenienti da Monteporzio (da dove è arrivata anche Giorgia Galasso). A cinque mesi di distanza dall’inserimento nel gruppo allenato da Riccardo Vitozzi si dicono tutte felici della scelta fatta.

«Siamo state accolte molto bene da tutto il gruppo – dice l’opposto classe 2001 Sirya Primavera che da cinque anni gioca a pallavolo – Abbiamo trovato l’ambiente giusto per continuare a fare pallavolo e alcune delle attuali compagne le conoscevamo già di vista o di nome per averle incrociate dentro e fuori i campi di pallavolo. A livello tecnico stiamo migliorando anche se, essendoci diverse “novizie”, il coach ha cambiato spesso ruoli e formazioni in questa prima parte di annata».

Il gruppo maggiore del settore pallavolo colonnese si è disimpegnato finora nel campionato Under 18 promozionale, ma è pronto a vivere un’ulteriore avventura nella Terza divisione Under 18 che inizierà a breve e monopolizzerà la seconda parte di stagione.

«Ci sarà da lavorare tanto per raggiungere gli obiettivi prefissati – dice Federica Pucci, alzatrice classe 2001 da sei anni nel volley – La squadra è valida e può togliersi delle soddisfazioni, comunque sono contenta della scelta che ho preso qualche mese fa e di come mi trovo in questo gruppo».

Anche la più piccola del terzetto, il martello classe 2002 Emilia Tomei, si unisce al coro delle sue compagne. «Il gruppo mi ha accolto alla grande e anche col coach Vitozzi c’è un ottimo rapporto – dice la giovane atleta che da quattro anni è nel mondo del volley -. E’ un allenatore valido e una persona che sa capire i problemi delle sue atlete, questo è un aspetto sicuramente importante».

La chiusura è del capitano Francesca Corrieri (martello classe 2000) la quale sottolinea l’importanza dell’arrivo delle tre ex atlete del Monteporzio nel gruppo colonnese. «Si è formato un bel gruppo che si aiuta nei momenti di difficoltà. Rispetto all’anno scorso sono cambiate molte cose a cominciare dall’allenatore che ha rivoluzionato il nostro modo di allenarci. La partenza di alcune ragazze e l’arrivo di altre ha portato a numerosi cambiamenti di ruolo per diverse giocatrici, ma la squadra ha risposto bene».