Chiude al 9° posto la Seconda Categoria

Chiude al 9° posto la Seconda Categoria

La squadra di mister Luca Esuperanzi, un gruppo decisamente giovane rispetto alla media delle avversarie, ha chiuso il suo percorso con un pareggio interno per 2-2 contro il Pibe de Oro. «La classica partita di fine stagione – commenta l’allenatore del Colonna – Nel primo tempo abbiamo fatto le cose migliori andando sul doppio vantaggio coi sigilli di Barani e Bartoli, poi nella ripresa la concentrazione è calata e gli avversari ne hanno approfittato».

Il tecnico traccia un bilancio della stagione della prima squadra del Colonna. «L’annata è stata sicuramente positiva: questo è un gruppo giovane che, tra l’altro, nel corso del campionato ha visto debuttare anche diversi elementi della Juniores. C’è stato un periodo in cui la squadra avrebbe potuto fare anche un ulteriore salto di qualità in classifica, ma ha pagato l’inesperienza e non è riuscita a concretizzare questa possibilità. Ma sicuramente questo gruppo rappresenta una buona base per la prossima stagione». Che vedrà ancora una volta mister Esuperanzi alla guida di questo gruppo. «Sarà il mio quarto anno consecutivo alla guida della prima squadra del Colonna dove ero stato in precedenza altri tre anni. Questo è un ambiente dove si lavora serenamente, ma sono convinto che l’attuale società possa far fare un altro salto in avanti al settore calcio del Colonna, basti vedere quello che nel giro di un anno è stato fatto per il settore giovanile».

Ultimo turno di campionato anche per le due squadre Giovanissimi, le ultime selezioni del settore giovanile ancora impegnate nei rispettivi campionati: i fascia A giocheranno col Tivoli, ma dovranno anche recuperare nei prossimi giorni una partita in casa dell’Atletico Zagarolo. Ultimo impegno ufficiale in campo esterno per i fascia B, ospiti del Torre Angela. E’ terminata, infine, anche la stagione della serie D del calcio a 5 di mister Daniele Nardi che è riuscita sicuramente a fare meglio delle complicatissime annate precedenti, pur non riuscendo ad andare oltre il terz’ultimo posto.