Il presidente traccia il bilancio 2018-19

Il presidente traccia il bilancio 2018-19

Si sta per chiudere il primo anno da presidente per Simone Di Girolamo. L’ex calciatore e allenatore della Ssd Colonna ha completato il suo “percorso interno” assumendosi la responsabilità di prendere il timone del club.

«A livello generale è stata un’annata che ci ha visto protagonisti su tutti i fronti. Abbiamo cominciato la nostra avventura tra tanti dubbi e diffidenza da parte dell’ambiente che invece, poi, ci ha premiato in maniera eclatante, quasi raddoppiando i numeri della nostra polisportiva in termini di tesserati (oggi sono quasi 450, ndr). Questo boom che è assolutamente positivo ci ha portato a confrontarci con alcuni problemi logistici e di spazi che andranno indubbiamente affrontati e risolti al più presto per poter permettere alla Ssd Colonna di continuare il suo percorso di crescita».

Il massimo dirigente ci tiene a fare dei ringraziamenti. «Innanzitutto al vice presidente Giorgio Cascia e poi ai consiglieri Marco Tozzi e Peppe Tufano per la loro costante presenza, ma anche a Stefano Cugini che. quando ha potuto, ci è sempre stato vicino. Non posso dimenticare Tonino Silvestri, Luigi Formichella, Elisabetta Carrogu e Vasile Aciobanitei per loro preziosa collaborazione, ma anche mia moglie Daniela per la pazienza avuta in una stagione che ha richiesto grande impegno da parte del sottoscritto e tanto tempo dedicato alla società sportiva».

In chiusura Di Girolamo traccia un rapido bilancio delle varie discipline sportive proposte anche in questa stagione dal club castellano. «Il settore calcio è totalmente rinato grazie ad una totale rivoluzione dell’organigramma che ha riportato a Colonna un movimento sicuramente notevole. Ma note molto positive sono arrivate anche dal pattinaggio che ha ottenuto buoni risultati e potrebbe crescere ancora sotto la guida della responsabile Valentina Giordani e dallo stesso basket con il responsabile Peppe Tufano che ha riavviato un settore mini basket e una bella Under 14 oltre alla prima squadra. Senza dimenticare un settore volley che ha ricostituito i suoi gruppi e che può migliorare ancora seguendo la strada tracciata da coach Mario Tullio e anche il settore del calcio a 5 che ha chiuso la stagione in maniera discreta e ora dovrà riorganizzarsi senza il tecnico Daniele Nardi che si tufferà in una nuova avventura calcistica».

Attachment

di girolamo pres ult genn (2)