Buona anche la “quarta”

Un pokerissimo (di gol) per il poker (di vittorie).
E’ un inizio di stagione strepitoso per la Seconda categoria: la squadra di mister Luca Esuperanzi supera con uno squillante 5-1 l’Arco di Travertino e trova il quarto successo consecutivo di questo inizio di campionato.
Tra i protagonisti dell’incontro, l’ex attaccante della Nuova Virtus (ora denominata Santa Maria delle Mole) Mattia Tiberi, autore di una doppietta che, assieme ai sigilli di Bocci, Mencarelli e Badoni, ha caratterizzato il tabellino finale. «Non è stata per niente una partita semplice come potrebbe suggerire il risultato – rimarca Tiberi – Siamo pure andati sotto all’inizio sugli sviluppi di un calcio piazzato, ma la squadra non si è disunita e ha reagito con forza. Siamo riusciti a pareggiare i conti con Bocci e a ribaltare il risultato con il mio primo gol già entro il 45esimo. Nella ripresa gli ospiti hanno riprovato a partire bene, ma con una bella azione abbiamo segnato il 3-1 e a quel punto la partita si è indirizzata dalla nostra parte. Mi ha fatto piacere il gol di Badoni nel finale: è un ragazzo che ha avuto poco spazio e che conosco da tempo, si impegna tanto e merita questa soddisfazione personale».
La sua doppietta, invece, ha una dedica romantica. «Alla mia ragazza Aurora che era presente in tribuna. I baci dopo le due reti sono per lei» sorride Tiberi che torna serio (e molto realista) parlando della situazione di classifica del Colonna. «Questo è un gruppo valido dove non ci sono “titolarissimi” e riserve, ma non dobbiamo perdere di vista la realtà: il nostro primo obiettivo era e rimane quello della salvezza, poi vedremo più avanti se dimostreremo di poter ambire a qualcosa di più». Nel prossimo turno la capolista del gruppo F di Seconda categoria si troverà di fronte la classica “trappola” che il calcio sa proporre: in programma c’è il “derby” sul campo del Colle di Fuori che al momento è ultimo con appena un punto. La tensione dei ragazzi di Esuperanzi deve rimanere alta, eventuali cali di concentrazione possono costare molto cari.