Pulcini (2009-2010)

comingsoon_2

 

Far praticare al proprio figlio un’attività sportiva complessa qual è il calcio è una scelta importante quanto quella scolastica, per il condensarsi di situazioni che ruotano intorno a quello che per molti è una semplice azione, calciare.  Lo sviluppo che ne deriva per la crescita di un bambino non si limita alla sola sfera motoria ma si amplia e si struttura anche in quelle emotiva e mentale. La sfera emotiva viene determinata da mille sfaccettature, basti pensare al semplice confrontarsi con il successo o l’insuccesso oppure il mettersi in gioco con gli altri e ancor di più con se stessi;  comprendere e definire i propri limiti e potenzialità, saper accettare il gruppo e il discorso di squadra, uscire dall’individualismo che pervade l’età a cui si fa riferimento per addentrarsi in un pensiero di gruppo molto più complesso e articolato. La sfera mentale non è di meno interesse:  Piaget, noto epistemologo svizzero, dichiarava che un concetto non è che uno schema d’azioni e di operazioni e ciò sta a significare che l’apprendimento motorio è alla base della conoscenza.

Partendo da tali presupposti riteniamo che la figura di educatori, per i bambini di questa fascia di età, debba essere anteposta a quella del semplice “mister” e che a supporto di ogni singola scelta non non debba esserci solo un risultato banale come può esserlo il gol, nonostante sia anch’esso un fattore emotivamente fondamentale. La complessità e l’importanza che attribuiamo al contesto in cui operiamo non fanno altro che accrescere la responsabilità dei nostri gesti, pensieri e azioni; questi elementi accrescono il valore del tempo che spendiamo per un qualcosa di estremamente importante come la crescita dei nostri ragazzi.

ROSA 2018-19


Buona anche la “quarta”.

Un pokerissimo (di gol) per il poker (di vittorie). E’ un inizio di stagione strepitoso per la Seconda categoria: la squadra di mister Luca Esuperanzi supera con uno squillante 5-1 l’Arco di Travertino e trova il quarto successo consecutivo di questo

Calcio, buon inizio di stagione.

Buona la prima per la Juniores provinciale del Colonna (che tra l’altro ha festeggiato anche la terza vittoria consecutiva della Seconda categoria…). I ragazzi di mister Valerio Gambini hanno sbancato con un bel 3-2 il campo della squadra romana della

Incontro con la Football Academy A.C. Perugia.

Nella giornata di ieri presso i locali della Società Umbra, una nostra delegazione di Dirigenti e Tecnici con a capo il V. Pres. Giorgio CASCIA, si è incontrata per fare il punto della situazione con i Responsabili Tecnici. Nella riunione, si è parlato