Pattinaggio Artistico

pattinaggio-saggio-foto-di-gruppo-690x350

Tre minuti. Entra, vai, ti hanno chiamato, tocca a te, è il tuo turno, ti stanno aspettando, sono lì per te, questo è il tuo momento. Ma il timore attraversa le gambe, la tensione diviene coraggio, il cuore batte forte, ti senti grande. Mostra sicurezza, grinta, decisione, devi far divertire, attirare, devi piacere e far sognare. Ma ti senti già gli occhi addosso e chiudi i tuoi per un attimo per sentire la forza dentro di te. Devi avere il controllo del corpo, ma fremi, temi, palpiti, e proprio ora che è il tuo momento. In tre minuti si svolge tutto: il lavoro di un anno si scopre in tre minuti di emozioni. Chi sei, quanto vali, lo capiranno? Tutto te stesso in tre minuti: la gioia, la gloria o la rabbia soltanto in quei tre minuti. Solo tu decidi il tuo voto, loro giudicano te e solo te, ma alla fine quello che resta sono le uniche grandi sensazioni che vivi e provi in quei tre minuti. Sono i ricordi delle tue fatiche, del tuo lavoro, del tuo impegno, del divertimento racchiuso nel tuo sport che, come tutti gli sport è vita, è passione, è rischio, è dolore, espressione del tuo essere nel Mondo.

                                                                                            (Anonimo)

Leggiadria e forza, velocità, ritmo e grazia; giudicate voi quale componente sia predominante nel pattinaggio artistico a rotelle, noi le alleniamo tutte. Il gruppo, complessivamente di oltre 35 atlete, si allena presso la palestra “Don Vincenzo Palamara” condividendo gli spazi con Basket e Volley. Le nostre ragazze, principianti e seniores, sono guidate da esperte insegnanti che da anni mettono la loro competenza al servizio della nostra società. I risultati sportivi non mancano ma la soddisfazione che più ci inorgoglisce è quella di constatare quotidianamente l’entusiasmo che accompagna gli allenamenti che sono duri il giusto necessario a far progredire le atlete così da far crescere l’intero movimento.

Crediamo che il pattinaggio, unico sport individuale previsto in società, sia capace, con i sui giudici e le sue valutazioni, di coinvolgere ed emozionare. Le nuove iscrizioni registrate ogni anno ci confermano che il nostro progetto sia destinato ad uno sviluppo roseo.

Le giovani pattinatrici crescono.

Continua in maniera costante la crescita del settore pattinaggio. Le ragazze allenate da Federico Tassini, Naomi Romagnoli, Marta Iacovacci ed Elisa Aquilini, accompagnate dallo staff tecnico al gran completo, hanno preso parte nei giorni scorsi al trofeo

Buoni riscontri dal trofeo Diamond di Colleferro.

Il settore pattinaggio ci ha preso gusto. Dopo le buone prestazioni al trofeo internazionale di Roma di inizio febbraio, il gruppo allenato da Federico Tassini domenica è stato protagonista al trofeo “Diamond” di Colleferro. “Una bella manifestazio

Sofia Roma vince al trofeo internazionale di Roma.

Le difficoltà non hanno fermato il settore pattinaggio del Colonna. Le ragazze allenate da Federico Tassini e dalla sua collaboratrice Naomi Romagnoli hanno dovuto “stringere i denti” negli ultimi tre mesi, vale a dire dopo che il pallone polivalente